Tarantismo e Armonia film documentario

Oggi 30.7.17 La Gazzetta del Mezzogiorno

L’a b c del tarantismo prossimamente nelle migliori librerie d’Italia. Grazie al Prof. Pierpaolo De Giorgi, ai Tamburellisti di Torrepaduli e la magistrale regia di Antonella Caramia é stato possibile creare in dvd il più realistico e completo documento mai realizzato finora. #LaTerraDellaRinascita
#Pizzicalive #TarantismoEArmonia #MitoTarantismo
#MissTaranta #Ieureporter #LDG #PSNews #BelSalento #MilleLire

Pizzica Live, per tutti gli amanti della pizzica e delle serate pizzicate

SERATE PIZZICATE CALENDARIO EVENTI

Pizzica Live, nasce per tutti i simpatizzanti e per tutti gli appassionati della pizzica.

Tutte le serate pizzicate del Salento e non solo

Tutte le serate pizzicate del Salento e non solo le trovi su: pizzicalive altervista.org

Le foto, i video le serate le puoi trovare anche su. www.facebook.com/pizzicalive

La musica e gli stornelli leccesi – da Rocco muci: Dario Muci e Rocco Nigro in “Arcu de Pratu”. Ritorniamo ad ascoltarla in una versione del 1938.
In “PizzicaLive” troverete i nomi degli artisti, delle ballerine/i, i video, le foto, gli appuntamenti di “Ronda”, di “Serate” e tutto quello che concerne la danza, la musica e le tradizioni salentine.
logo pizzica live

Da un’idea di Marcello Santoro e Luciano Cesiri, nasce “Pizzica Live” per tutti gli appassionati della pizzica salentina e non solo.

LOGO MISS TARANTA 2016

Ronda De Pizzica a Lecce

Miss Taranta Italia le prime iscritte del 2014


5 - Maria Mello - Miss Taranta 2014
Chi sarà la n° 6…!?

Maggiori informazioni su: www.misstaranta.altervista.org

Professione modella, corso a Lecce


Locandina corso modella 2014

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

AUGURI di NATALE 2013* Frasi d’Auguri

buone-feste-MTPer Questo Natale  2013 voglio farti i miei auguri più sinceri, non voglio usare grandi giri di parole, ma un semplice piccolo pensiero: sei nel mio cuore e nei miei pensieri, ti meriti i doni più belli oggi, e tutti i giorni avvenire!
Auguri per un Natale 2013 davvero Speciale!

*

Che sia un Natale di scambio, non di doni materiali, bensì di cuori, di serenità, di gioia …vissuto dapprima interiormente per poi lasciarlo fluire ed espandersi alle persone accanto a noi e a tutto ciò che ci circonda.
La vita è un dono meraviglioso…e il Natale è simbolo di ri-nascita…
Andiamo dunque incontro al nostro essere più vero…con fiducia nella nostra origine Divina.
Anche se virtualmente desidero abbracciarVi Uno ad Uno e in questo abbraccio Vi auguro di cuore un SERENO E GIOIOSO NATALE
Con sincero affetto Buon Natale 2013!

*

Un Natale di Gioia e Magia,
che ci riempia di emozione e che ci gratifichi
con le piccole cose che fanno bene al cuore.
Questo è il desidero per il nostro Natale 2013.
Auguri ricolmi d’affetto sincero!

*

Per Natale
non voglio luci colorate
che illuminino strade agghindate,
ma pensieri felici
che illuminino i cuori degli amici.
Per Natale
non voglio omini di rosso vestiti
che si fingono divertiti,
ma guance dipinte di rosso
per i troppi sorrisi a più non posso!
Per Natale
voglio che un abbraccio
avvolga il tuo cuore
te lo donerò con tutto
il mio amore.
Stephen Littleword, Aforismi

*

Ti auguro di trascorrere un Natale gioioso ed allegro,
spensierato e pieno di gradite sorprese.
Sì un Natale 2013 davvero da Ricordare!

*

Che lo spirito del Natale possa seguirti per tutti i giorni che verranno.
La pace e l’amore riempiano il tuo cuore,
la bellezza invada il tuo mondo
e la felicità e la gioia risieda nella tua dimora,
giorno dopo giorno!

*

Per un Natale
di Gioie condivise
sorrisi a pieno cuore
parole sincere dette con tutto l’amore.
Auguri,
con tutto il mio cuore!
Stephen Littleword, Aforismi

Giulia Arena è Miss Italia 2013

Giulia Arena è Miss Italia 2013E’ Giulia Arena Miss Italia 2013. Ha 19 anni e viene da Messina, il suo numero era il 9. A Giulia Arena è andata la fascia di “Miss cinema Planter’s”.

Interpellata dai giurati nel rush finale, si è mostrata da subito motivata:

“Miss Italia viene visto come un sogno. La mia famiglia mi ha spinto a seguire questa strada che per me era del tutto nuova. Al di là del risultato, lasciare il segno di ciò che realmente siamo è il motivo per cui sono qui. Io mi aspetto una nuova strada, ma che comunque non scombussoli completamente quelle che sono le mie priorità. Io so quello che voglio fare della mia vita, come so che il mondo dello spettacolo e della comunicazione mi affascinano tantissimo. Tutto sta nel far coesistere le cose. E’ una cosa di organizzazione e forse di ambizione”.

Alta 1.70 m, ha capelli castano chiaro ed occhi verdi. Il papà Diego è finanziere, la mamma Rita è casalinga. Ha un fratello, Francesco. Si è diplomata quest’anno al liceo scientifico, dove ha assunto la carica di rappresentante d’organo di garanzia, eletta dagli studenti. Ha deciso di trasferirsi a Milano per iscriversi alla facoltà di Giurisprudenza Internazionale dell’Università Cattolica, scelta dettata anche dalla passione per la lingua inglese, alimentata dai viaggi negli Stati Uniti, Canada e Malta.

Giulia ama gli animali tanto che a casa sua hanno due cani, due pappagalli, due scoiattoli, un coniglio e diversi acquari. Ha un tatuaggio, poco sopra il cuore, che recita parte del ventiseiesimo canto dell’Inferno (”Fatti non foste a viver come bruti…”): un modo per manifestare a tutti l’orgoglio di potersi sentire “figlia di Dante”!

Per un’immaginaria serata dei suoi sogni vorrebbe indossare un abito che descrive così:

«Immagino il mio abito come un capo lungo, sagomato nella parte superiore con una sovrapposizione di tessuto e pizzo, color vaniglia o blu notte, con una scollatura ovale sulla schiena ed un lieve scollo a barca frontale o, in alternativa, un colletto in stile coreano. La parte inferiore del vestito sarebbe senza altro morbida, in stile voial, per sottolineare leggerezza e sinuosità dei movimenti delle lunghezze. Abito di classe, il più essenziale possibile e privo di punti luce o arcobaleni di colore».

Se si presentasse a un provino ecco cosa proporrebbe:

«Presenterei un monologo leggero ed immediato ma dalla sottile e mai scontata ironia. Se invece fossi costretta a scegliere un ballo, preferirei puntare su un ritmo che favorisca l’eleganza di ogni singolo movimento, come un “liscio” può permettere. Escluderei senza altro balli energici con una ritmica veloce e vivace. Mi esibirei in uno stralcio dello spettacolo “Alice, che meraviglia di paese”, di Lella Costa»

PIC-1693

Miss Taranta Italia 2013 – Le iscritte

PIZZICATE E TARANTATE

PIZZICATE E TARANTATE CONTINUANO LE SELEZIONI – ECCO LE PRIME MISS SELEZIONATE

1Ilaria Leone Campania 23 anni;  2Alessia Caristo Emilia-Romagna 25 anni; 3Valentina Elena Filip Puglia 23 anni; 4Sofia Andreini Toscana 18 anni; 5Gemma Mondardini Emilia-Romagna 19 anni; 6Flavia Di Ciano Abruzzo 23 anni; 7Vanessa Daversa Abruzzo 19 anni; 8Giulia Marrella Puglia 17 anni; 9Valentina Paradisi Puglia 18 anni; 10Serena Marrocco Puglia 25 anni; 11Federika Palestro Puglia 22 anni; 12 Annarosa Sergi Puglia 19 anni; 13Clara Savarelli Puglia 24 anni; 14Benedetta Pastore Puglia 19  anni; 15Maria Grazia Marzullo Puglia 23 anni; 16Pamela Vigna Puglia 27 anni.

Avviso per le votazioni (segui il link – www.misstaranta.altervista.org/comunicazioni.html